05.11.2015

ROLAND DG lancia Texart XT-640

La nuova stampante sublimatica della linea di prodotti Texart per fashion e abbigliamento sportivo

Roland DG lancia un nuovo prodotto per la stampa digitale tessile: Texart XT-640. XT-640 è una stampante a inchiostri sublimatici* progettata per il mondo del fashion e dell’abbigliamento sportivo, in grado di realizzare applicazioni dai colori vivi e brillanti.

 

1446737867texart

Due teste sfalsate per aumentare la produttività, assicurare performance ottimali e velocità di stampa fino a 63 m2/h**. Meccanica e struttura dello stand rinforzate per garantire risultati di precisione e qualità. Il sistema Feed Adjuster, sul fronte e sul retro della macchina, assicura il tensionamento ed evita il disallineamento del materiale, mantenendolo perfettamente in posizione. XT-640 è equipaggiata con gli inchiostri originali Roland Texart, per colori intensi e vivaci, neri pieni, sfumature perfette e passaggi tonali con un eccezionale livello di dettaglio. Gli inchiostri viola e arancione permettono di riprodurre un’ampia gamma cromatica, dai rossi più accesi fino ai blu più intensi. I colori light ciano e light magenta forniscono passaggi tonali di eccezionale dettaglio. XT-640 utilizza il software RIP ErgoSoft Roland Edition, sviluppato appositamente per Roland DG dalla ErgoSoft, il principale produttore di software RIP per l’industria della stampa tessile. Secondo Yuko Maeda, presidente della divisione stampa digitale e sviluppo di mercato della Roland DG, XT-640 è stata progettata per rispondere alle necessità degli operatori di settore: “Roland DG ha presentato il primo prodotto della linea Texart a ottobre 2014: RT-640, che permette di realizzare tante diverse applicazioni per abbigliamento sportivo, fashion, soft signage, interior decoration, articoli e gadget personalizzati. In questo periodo, la domanda di applicazioni per l’abbigliamento sportivo e il pronto moda ha continuato a crescere e, proprio per rispondere a queste esigenze, presentiamo XT-640”.

stampe-texart

Riguardo al mercato, Maeda dichiara: “L’industria del fashion è guidata da trend che cambiano continuamente. Le persone cercano prodotti personalizzati, in grado di rispecchiare gusti e stili di vita. Tutto ciò ha aumentato l’utilizzo di stampanti digitali per rispondere a nuove tendenze produttive: pezzi unici e lotti di produzione limitati. Se ci concentriamo sul mondo dell’abbigliamento sportivo, i tessuti tecnici in poliestere sono diventati molto utilizzati. Proprio per questo, c’è molto interesse intorno alla stampa sublimatica perché permette di riprodurre pattern e loghi senza l’utilizzo di fastidiose cuciture”.

Roland DG ha ottenuto la certificazione OEKO-TEX® Standard 100 classe 1***, che garantisce la sicurezza dei tessuti stampati con XT-640 e inchiostri Texart. “Il nostro obiettivo è quello di dare all’industria tessile uno strumento in grado di garantire grande qualità di stampa e produttività, senza dimenticare elementi come sicurezza e rispetto per l’ambiente che contribuiscono a creare valore aggiunto”, conclude la Maeda.

Tante sono le caratteristiche che rendono XT-640 una periferica produttiva e facile da utilizzare. Con il Roland Ink System l’operatore può stampare in continuo grazie ai 2000 cc d’inchiostro per ogni colore CMYK. Quando la sacca principale sta per esaurirsi, il Roland Ink Switching System seleziona automaticamente quella secondaria, consentendo di stampare senza interruzioni. Infine, grazie a Roland Printer Assist, la pratica app per iPad, gli operatori possono gestire in remoto le principali funzioni della macchina.

* La stampa sublimatica è un processo indiretto, utilizzato per trasferire grafiche, foto o immagini stampate su carta transfer ai tessuti in poliestere. È necessario l’utilizzo di una calandra termotrasferibile.

** La velocità di stampa dipende dall’applicazione scelta.

*** Un sistema di controllo e certificazione internazionale che verifica l’assenza, dai prodotti tessili, di sostanze pericolose per la salute. La classe I certifica la sicurezza dei tessuti per neonati e bambini fino a 36 mesi. Proprio per questo, i prodotti classe I devono soddisfare standard più elevati.

Se desideri ricevere maggiori informazioni riguardanti questa notizia CLICCA QUI

GRAZIE

La tua richiesta è stata inoltrata.
OK